Teatro alla Scala Press Release
 
Martedì 22 settembre 1998, alle ore 16:00 presso il ridotto dei Palchi del Teatro alla Scala
sarà presentato il progetto MOODS - Music Object Oriented Distributed System

Il progetto ha portato alla realizzazione di un prototipo Funzionante dì Leggio elettronico, in grado di sostituire il tradizionale supporto cartaceo delle partiture e di gestire la modifica delle parti e la loro archiviazione.
Al progetto, che rientra nelle attività "ESPRIT HPCN - TTN TETRApc" finanziate dalla Comunità Europea, hanno partecipato, sotto il coordinamento dell'Ing. Paolo Nesi, alla progettazione e realizzazione delle apparecchiature e dei programmi necessari al suo funzionamento, il Dipartimento di Sistemi e Informatica dell'Università di Firenze, SHYLOCK Progetti e ELSEL.  Inoltre, hanno preso parte i tipici potenziali utenti finali: il Teatro alla Scala, la Casa Editrice Ricordi e La Scuola di Musica di Fiesole.
Il nuovo sistema permetterà al direttore d'orchestra e agli orchestrali di leggere la partitura e le singole parti su appositi monitor interattivi, che sostituiscono quindi il tradizionale leggio, attraverso i quali sarà possibile apportare al brano musicale tutte quelle modificare necessarie nella fase di concertazione, come indicazioni dinamiche e agogiche, arcate e diteggiature, correzioni e modifiche alla musica, ma anche modifiche più profonde. Le modifiche possono quindi essere archiviate, per un loro successivo utilizzo.
Fra gli innumerevoli vantaggi, significativi sono quelli del notevole risparmio di tempo nella messa a delle parti e della loro gestione e archiviazione, nel rapporto con le case editrici che potrebbero fornire le musiche su supporto digitale, anziché cartaceo, nella facilità di trasferimento e circolazione delle stesse. Durante l'esecuzione dei brani il sistema provvede in automatico alle voltate delle pagine.

Alla conferenza stampa interverranno Paolo Nesi per l'Università di Firenze, Gabriele Dotto per Casa Ricordi, Carlo Tabarelli, responsabile dell'Archivio Musicale del Teatro alla Scala e il Dott. Sandro Moro della SHYLOCK.
Nei corso della presentazione verrà effettuata una dimostrazione pratica del funzionamento del leggio elettronico con l'esecuzione dì alcuni brani di Mozart, Vivaldi e Verdi.